CHE COS' HAI IN DISPENSA?

Aceto Balsamico Acqua di Fiori D' Arancio Alloro Ananas Arance Arrosto di Tacchino Asparagi Besciamella Birra Broccoli Cacao Amaro Caciocavallo Caciotta Caffè Calamari Canditi Cannella Capperi Carciofi Carote Carote Nere Carpaccio di Manzo Castagne Cavolfiore Cavolo Cappuccio Cavolo Nero Ceci Chorizo Cioccolato Fondente Cipolle Cipollotti Clementine Colla di Pesce Coloranti Alimentari Cotechino Cous Cous Cozze Curry Erba Cipollina Estratto di Carne Fagioli Fagiolini Farina di Ceci Farina di Nocciole Farina Integrale Filetto di Maiale Fontal Fontina d' Aosta Formaggino Fragole Funghi Champignon Gallinella di Mare Gamberetti Gamberoni Glassa di Aceto Balsamico Gorgonzola Grana Padano Grano Cotto Insalata Kiwi Latte Lenticchie Lievito di Birra Lievito Vanigliato per Dolci Limone Lonza di Maiale Mais Mandorle Marron Glacé Mascarpone Melanzane Mele Melograno Melone Menta Miele Mozzarella Noce Moscata Noci Olive Orata Pandoro Panna Panna da Cucina Panna da Montare Paprika Parmigiano Reggiano Passata di Pomodoro Pasta Pasta Fresca Pasta Frolla Pasta Sfoglia Patate Pecorino Pepe Rosa Peperoncino Peperoni Pesce Persico Petto di Pollo Philadelphia Philadelphia Milka Piselli Pistacchi Platessa Pollo Pomodori Porri Preparato per Gelatina Dolce Prodotti per Pasticceria Prosciutto Cotto Rhum Ricotta Riso Robiola Salmone Salmone Affumicato Salsa di Soia Salsa Tonnata Salsiccia Salvia Scamone Scampi Sedano Semi di Sesamo Sfoglia per Lasagne Sottilette Spinaci Spumante Spuntì Surimi Tonno in Scatola Topping al Cioccolato Triglie Uova Vaniglia Vermouth Verza Verzini Vodka Yogurt Zafferano Zenzero Zucchero a Velo Zucchero di Canna Zucchine Zucchine Tonde

Cerca in questo Blog

mercoledì 28 dicembre 2011

COTECHINO IN CROSTA


I classicissimi cotechino e lenticchie per la cena di San Silvestro si sono "travestiti" per dare al vostro menù un tocco di originalità. Il cotechino è finito in crosta, niente di più semplice, e le lenticchie sono diventate delle crocchette: per questa seconda ricetta cliccate qui!

INGREDIENTI:
1 cotechino
1 rotolo di pasta sfoglia pronta preferibilmente rettangolare
1 uovo

Bucherellate il cotechino con una forchetta e lessatelo in abbondante acqua bollente per circa un' ora. Se utilizzate un cotechino precotto, invece, seguite le istruzioni sulla confezione ma riducete leggermente il tempo di cottura: andrà finito in forno.

Lasciatelo raffreddare, privatelo del budello ed arrotolatelo nella pasta sfoglia, chiudendo i bordi a caramella.

Spennellate la superficie con un tuorlo d' uovo ed infornate a 200° per circa mezz' ora.

4 commenti:

  1. Ho preparato lo stesso piatto per il 26 ...

    RispondiElimina
  2. Bella idea, un modo diverso per presentare il cotechino!Brava!Ciao

    RispondiElimina
  3. molto gustoso! Infiniti auguri di Buon Anno, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  4. ciaoo...bellissimo blog...mi sono aggiunta...
    passa da me se ti fa piacere :)

    RispondiElimina

Ti ringrazio fin da ora per i tuoi commenti! Mi scuso se, per ragioni di tempo, non riuscirò a rispondere a tutti: se hai domande specifiche da pormi, clicca su "SCRIVIMI".